Istituto Nazionale di Fisica Nucleare - Sezione di Trieste - Sito per gli utenti INFN

Home > Notizie > Rimborsi missioni

Rimborsi missioni

Cari Colleghi,

spesso le domande di rimborso sono presentate con notevole ritardo rispetto alla conclusione della missione con conseguenze negative sul piano amministrativo.

Allo scopo di superare queste difficolta' vi chiedo di

PRESENTARE DOMANDA DI RIMBORSO ENTRO 30 GIORNI DOPO LA CONCLUSIONE DELLA MISSIONE.

Per smaltire l'eventuale pregresso, avete tempo fino al 30 giugno 2012. Dopo tale data, la non osservanza del limite temporale indicato sopra comportera' ritardo nell'approvazione di successive missioni: infatti si attendera' la richiesta di rimborso di quelle precedenti.

Altresi' di norma:

  • le missioni non autorizzate prima del loro inizio non saranno autorizzate a posteriori a sanatoria;
  • si richiede che le domande di missione siano disponibili in amministrazione con un anticipo di una settimana; nel presentare domanda, tenete conto del tempo ulteriore necessario all'autorizzazione del responsabile di esperimento, tempo da quantificare in accordo col responsabile stesso;
  • siete autorizzati ad andare in missione sulla base di una stima del costo della missione che e' ottenuta dai dati da voi inseriti nella domanda; piccole variazioni di tale costo stimato sono fisiologiche; grandi variazioni, superiori al 20% del costo previsto, non sono accettate senza il nulla osta esplicito del responsabile di esperiemento e l'autorizzazione del direttore.

Ringrazio tutti per la collaborazione.

--
Silvia DALLA TORRE
DIRETTORE

Ultimo aggiornamento: 14/12/2018 

Per domande o commenti su questo sito contatta webmaster@ts.infn.it.

Immagine nella testata della pagina: raffigurazione artistica di tracce del passaggio di particelle nella BEBC, Big European Bubble Chamber (Copyright CERN).