Istituto Nazionale di Fisica Nucleare - Sezione di Trieste - Sito per gli utenti INFN

Notizie dalla Sezione

Il viaggio di studio organizzato per gli studenti iscritti al secondo anno del corso di laurea in Fisica, Anno Accademico 2018-2019, si terrà nei giorni 11 e 12 gennaio 2019. In questo viaggio di studio visitiamo i Laboratori Nazionali INFN di Legnaro (Padova) e del Gran Sasso (L'Aquila).

Organizzato dall'ICTP in collaborazione con l'INFN, si terrà presso la Giambiagi Lecture Hall (AGH) dell'ICTP (Grignano) dal 26 novembre al 7 dicembre 2018.

Giovedì 13 dicembre, nell'ambito dei Caffè delle Scienze e delle Lettere, il prof Francesco Longo illustrerà gli aspetti più salienti dei Lampi di raggi gamma esponendo il contributo della missione Fermi

nel pomeriggio di Mercoledì 7 novembre 2018

Quattro prestigiose istituzioni, SISSA, ICTP, INAF e INFN, unite per questo grande progetto. Inaugurazione il 2 ottobre con l’intervento del celebre cosmologo sudafricano George Ellis.

Giancarlo Ghirardi, fisico teorico di fama internazionale, professore emerito di "Fisica teorica, modelli e metodi matematici" all'Università di Trieste, è deceduto venerdì 1 giugno 2018.

Il comitato TESI (Trieste Encounters on Science and Innovation) ha aperto la prima “call for proposals” volta a stimolare lo sviluppo di attività e iniziative nella regione del Triveneto e nei paesi dell’Europa centro-orientale, in vista di ESOF2020 Trieste.

Il viaggio di studio organizzato per gli studenti iscritti al secondo anno del corso di laurea in Fisica, Anno Accademico 2017-2018, si terrà nei giorni 9 e 10 febbraio 2018. In questo viaggio di studio visitiamo i Laboratori Nazionali INFN di Legnaro (Padova) e del Gran Sasso (L'Aquila).

Mercoledì 22 novembre alle ore 21:00 presso la sala del cinema Ariston in viale Romolo Gessi, 14, Trieste.

Il 29 settembre appuntamento con la Notte Europea dei Ricercatori, l’evento dedicato alla ricerca scientifica più importante d'Europa.

È online sul sito di Frascati Scienza il Questionario "Ex-ante" dedicato alla manifestazione.

Compila anche tu il questionario!

La Sezione di Trieste dell'INFN indice una selezione per l’assunzione a tempo determinato ed a tempo parziale di un collaboratore di amministrazione - VII livello professionale.
Scadenza per le domande: 15 giugno 2017.

CAST, l'osservatorio del CERN per Materia ed Energia Oscura, ancora al centro dell'attenzione con gli ultimi risultati e il contributo di Trieste.

Il viaggio di studio organizzato per gli studenti iscritti al secondo anno del corso di laurea in Fisica, Anno Accademico 2016-2017, si terrà nei giorni 3 e 4 febbraio 2017. In questo viaggio di studio visitiamo i Laboratori Nazionali INFN di Legnaro (Padova) e del Gran Sasso (L'Aquila).

La collaborazione n_TOF ha pubblicato i risultati ottenuti nello studio della reazione 7Be(n,?)He4, mai misurata in precedenza e di interesse per la produzione di Litio nel corso della Nucleosintesi primordiale.

Sono stati istituiti i due premi "Italian bilateral Scientific Cooperation Award" e "Innovazione che parla italiano".

Il 18 luglio scorso si è spento Giuseppe Furlan, professore emerito all’Università di Trieste.

Il prossimo 30 settembre torna a Trieste la Notte Europea dei Ricercatori organizzata da Frascati Scienza. Il tema di questa nuova edizione della Notte è MADE IN SCIENCE.

Compila anche tu il questionario!

Venerdì 17 giugno nuovi risultati dell'esperimento PAMELA sulla componente di positroni nella radiazione cosmica sono stati pubblicati da Physical Review Letters ed evidenziati sulla rivista online Physics.

Firmata la convenzione tra Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati.

Un importante traguardo è stato raggiunto nella costruzione del nuovo acceleratore SuperKEKB a Tsukuba, in Giappone: i primi fasci di elettroni e positroni sono stati iniettati e fatti circolare stabilmente. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Trieste e dell’INFN, Sezione di Trieste, partecipa in collaborazione con gruppi italiani e di altre nazioni alla costruzione del sofisticato apparato sperimentale Belle II, progettato per investigare le asimmetrie tra materia e antimateria. I primi segnali del passaggio delle particelle nell’acceleratore sono stati visti anche dai sensori in diamante sviluppati a Trieste.

Il viaggio di studio organizzato per gli studenti iscritti al secondo anno del corso di laurea in Fisica, Anno Accademico 2015-2016, si terrà nei giorni 29 e 30 gennaio 2016. In questo sesto viaggio di studio visitiamo i Laboratori Nazionali INFN di Legnaro (Padova) e del Gran Sasso (L'Aquila).

Nel numero di Gennaio-Febbraio del CERN Courier si parla dell'esperimento KWISP, condotto dai ricercatori dell'INFN di Trieste.

Nel corso della riunione del 30 ottobre 2015, il Consiglio Direttivo dell’INFN ha nominato Rinaldo Rui nuovo Direttore della Sezione di Trieste.

Il fisico triestino Silvia Dalla Torre, che dirige la sezione di Trieste dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), è stata selezionata per coordinare la più ampia collaborazione scientifica internazionale dedicata allo sviluppo di rivelatori per particelle ionizzanti

Lunedì 28 settembre alle ore 11.00 a Palazzo Galatti - Trieste - verrà conferito il Sigillo d'Argento della Provincia di Trieste al Prof. Guido Barbiellini Amidei.

Realizzato in convenzione con l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Scadenza: 30 luglio 2015.

Marina Cobal, della Sezione INFN di Trieste (Gruppo Collegato di Udine), è stata recentemente eletta Responsabile Nazionale per l’esperimento ATLAS.

Sul quotidiano "Il Piccolo" del 4 giugno 2015 si parla degli esperimenti al Cern di Ginevra. Intervista ad alcuni dei ricercatori che lavorano presso la Sezione di Trieste dell'INFN.

Domenica 26 aprile alle ore 20 su TV Koper-Capodistria si parla della fisica di COMPASS e del rivelatore RICH.

Il premio dell'EPS per la divulgazione a Kate Shaw, coordinatore dell’outreach dell’esperimento ATLAS e membro del gruppo INFN-ATLAS di Udine, per il suo impegno nella diffusione delle Masterclasses.

Un viaggio di studio al CERN di Ginevra dal 20 al 22 marzo 2015 per gli studenti che stanno completando la laurea triennale.

L'esperimento COMPASS, promosso alla fine del secolo scorso da fisici della Sezione INFN di Trieste e attualmente guidato dal fisico triestino Andrea Bressan assieme alla collega francese Fabienne Kunne, ha conseguito un risultato sperimentale di eccellenza lungamente perseguito.

Il viaggio di studio organizzato per gli studenti iscritti al secondo anno del corso di laurea in Fisica, Anno Accademico 2014-2015, si terrà nei giorni 23 e 24 gennaio 2015. In questo quinto viaggio di studio visitiamo i Laboratori Nazionali INFN di Legnaro (Padova) e del Gran Sasso (L'Aquila).

È l'italiana Fabiola Gianotti il nuovo direttore generale del CERN di Ginevra.

La sezione INFN di Trieste partecipa al lutto per la scomparsa del prof. Eckart Lorenz.

Un viaggio di studio al CERN di Ginevra dal 9 all'11 maggio 2014 per gli studenti che stanno completando la laurea triennale.

Il viaggio di studio organizzato per gli studenti iscritti al secondo anno del corso di laurea in Fisica, Anno Accademico 2013-2014, si terrà nei giorni 24 e 25 gennaio 2014. In questo quarto viaggio di studio visitiamo i Laboratori Nazionali INFN di Legnaro (Padova) e del Gran Sasso (L'Aquila).

 

Il 16 dicembre 2013 il neorettore dell'Università di Trieste professor Maurizio Fermeglia ha speso l'intera mattinata presso i laboratori della Sezione INFN di Trieste situati in Area di ricerca.

L'assessore Grim del Comune di Trieste visita la sezione INFN di Trieste.

Silvia Dalla Torre, direttore della sezione INFN di Trieste, commenta la notizia sul possibile errore di misurazione nell'esperimento Opera.

Andrea Vacchi, ricercatore della Sezione di Trieste, è stato nominato presidente della Fondazione Trieste.

Il prestigioso premio B. Rossi dell'American Astronomical Society del 2012 è stato assegnato al satellite AGILE per la scoperta della variabilità dell'emissione gamma della Nebulosa del Granchio.

Un'intervista alla Direttrice della Sezione di Trieste, in occasione della Notte dei Ricercatori 2011. Argomento principale: la recente misura della velocità di propagazione dei neutrini.

Una decina di ricercatori triestini, che partecipano all'esperimento ALICE del CERN, hanno accolto con particolare entusiasmo le prime collisioni con fasci di piombo ad LHC.

Il 24 settembre si terrà la "Notte dei ricercatori 2010".

Su Physical Review, una pagina dedicata ai risultati ottenuti in Sezione nell'ambito dell'esperimento n_TOF.

PROSIT: per la tua sete di scienza!

Post-doctoral Fellowship INFN per l'anno 2009

Un viaggio fantastico nei misteri dell'universo.

L’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare alla nona edizione rndi “Era”, la biennale di divulgazione scientifica di Triestern

L’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare alla nona edizione rndi “Era”, la biennale di divulgazione scientifica di Triestern

Avviso di selezione per un contratto art. 15 (durata 1 anno).

Copertura di un posto per il profilo di Collaboratore Tecnico E.R. presso i Laboratori Nazionali di Legnaro, mediante trasferimento

Notizie particolari

Utilità

Ultimo aggiornamento: 21/11/2018 

Per domande o commenti su questo sito contatta webmaster@ts.infn.it.

Immagine nella testata della pagina: raffigurazione artistica di tracce del passaggio di particelle nella BEBC, Big European Bubble Chamber (Copyright CERN).